5 maggio 2014

Roma


Ma bella come la vita quando è bella.
Strade che ti portano più in là.
Luce che non punge,
sole che illumina l’arte e il talento delle menti forti di uomini tristi.
Piazze che ti abbracciano e ti dicono:
qui ci sei, perché non rimani ancora un po’? Perché Roma ti dà del tu.
Stazioni di treni, gente che arriva e corre, gente che parte e rallenta.
Trucco forte e scarpe malandate a Roma.
Antichità, medioevo, rinascimento, fascismo a Roma:
alti e bassi dei millenni come nell’anima.


4 commenti:

  1. Mi hai fatto venire voglia di tornare a Roma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andiamo! Formiamo un gruppetto e troviamoci lì :)

      Elimina
  2. E' una città bellissima d'accordo, ma Grosseto è mille volte più a misura d'uomo (e di donna).

    RispondiElimina