30 marzo 2013

Buio e Luna piena


Buio e luna piena 
di
La mia vita, questa vita è stata buio e luna piena, ogni tanto dei bastardi ad abbaiarmi sulla schiena. 
Un cortile, casa mia, io con tanta frenesia,già volevo andare via... 
Quante botte ho rimediato ma non sono mai caduto, se la vita mi offre il conto io rispondo: "già pagato". 
La mia infanzia la buttai nei collegi dove andai, ma va bene anche così. 
Poi la gioventù che mi sfiora, è un fiore che odora due ore 
Passi tra la gente che apre ferite, puoi anche morire una stessa gioventù. 
Vita veloce tra una guerra e una pace, viene buio e la luna và via. 
Poi luna piena sopra mille denunce, la vita che fugge è la mia. 
Letti stranieri, collezioni di cuori ma i ricordi rimangono là 
io vado avanti con l'acqua e col sole, fra zucchero e sale... 
La mia vita questa vita è ancora buio e luna piena. 
Con le donne c'è chi soffre, c'è chi paga, io ci ho fortuna, prendo quella che mi va tanto, 
forse arriverà una che mi fregherà.
Ora voglio l'aria, l'odore del vento che sa di frumento 
Voglio la campagna, la terra d'arare, un po' di calore 
Voglio quello che non ho 
Vita veloce io non sono felice se col buio la luna va via 
Vita veloce vorrei starmene in pace, la vita che fosse la mia. 
Letti stranieri, collezioni di cuori ma i ricordi rimangono là. 
Io vado avanti con l'acqua e col sole fra zucchero e sale... 
la la la la la la la la 
Letti stranieri, collezioni di cuori ma i ricordi rimangono là. 
Io vado avanti con l'acqua e col sole fra zucchero e sale... 
la la la la la la la la la la la la la la la la

Nessun commento:

Posta un commento