1 dicembre 2012

L'equilibrista




Di questo circo io sono l’equilibrista.
Lavoro sempre senza la rete
perché so che non perderei la vita se perdessi l’equilibrio:
la mia vera vita è questo percorso sulla fune

Sono un equilibrista,
tengo sospesi i vostri fiati e i vostri sguardi;
io, invece, sono senza fiato solo quando mi inchino sulla pista
Ma, la mia vita la percorro sulla corda
e la respiro, la respiro perché un giorno volerò
fino ad atterrare nel centro della pista;

e già lo so che non sembrerà sia valsa la pena
fare l’equilibrista,
forse ero un esibizionista o forse solo un mancato trapezista

Ho percorso ogni sera la mia vita da equilibrista
sopra le vostre vite di spettatori da pista;

ho respirato ogni attimo di ogni sera
per quella sera in cui sarei volato;

ho camminato e respirato sui vostri respiri sospesi,
felice sui vostri cuori timorosi.

Ma sappiate che nemmeno io conosco la libertà:
quest' asta a cui mi aggrappo mi costringe
a non saltare, a non cambiare mai rotta,
la mia meta è l’altro capo della corda
e mi illudo che quel capo sia la libertà.

Di questo circo io sono l’equilibrista
pagate ogni sera un biglietto anche, lo so,
per vedermi cadere nella pista;

ma quello che per voi è cadere,
per me è volare
quello che per voi è un applauso alla fine del mio numero,
per me è un ritorno a morire;
e quando sentirete lo schianto della morte sulla pista,
per me sarà il trionfo
della mia vita di equilibrista.

Di questo circo io ero l’equilibrista,
lavoravo senza la rete,
una sera gettai l’asta
per non vivere da morto nella pista

4 commenti:

  1. Una poesia davvero bella, Marcella.
    Riesci sempre a mettere sulla pagina dei sentimenti quasi universali. Oppure il fatto è solo che abbiamo due modi simili di vedere il mondo... chissà, comunque riesci ogni volta a sfiorarmi l'anima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerando il numero dei commenti a questo post, presumo che più che sentimenti universali è che probabilmente siamo simili. Siamo due universalmente incomprese, ecco, mettiamola così! ah, ah!! Grazie mille.

      Elimina
    2. Be', essere in due è già qualcosa no?
      Sono molto stupita dal numero dei commenti a questo post, sinceramente...

      Elimina
    3. Mah! di solito tutto quello che viene scritto sotto forma di versi (se così posso dire per questo post), a meno che non sia molto breve o già conosciuto, non viene letto. 2 è un bel numero!

      Elimina