Guardate chi ho trovato!


Oltre alle piante morenti, ultimamente mi è capitato questo gattino vivente, anzi vivace come una volpe. Qui, nella foto, mi sta aspettando alla porta di casa. I suoi ex proprietari lo hanno abbandonato alla fine dell'estate. E' simpatico, allegro, prepotente, ruffiano, sterilizzato, nero lucido come un visone. Sa a che ora mi alzo e a quale ora io e l'altro mio gatto, bianco, facciamo colazione e così...colazione e croccantini per tutti, possibilmente al salmone! Sul pianerottolo c'è anche il trasportino provvisto di coperta in pile. Si accettano suggerimenti per un nome.

22 commenti:

  1. Ma che carino! Ma come si fa ad abbandonare il proprio gatto? Io quando il mio è sparito per 5 giorni mi sono sentita morire dentro! (meno male che poi è tornato)
    Per fortuna che questo amore ha trovato una nuova padrona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapere dove si trova e come sta il proprio gatto deve essere terribile. Sì ora ha me anche se non posso farlo stare in casa perchè c'è già il vecchio gatto di casa che non gradisce il nuovo intruso; comunque una cuccia calda e del cibo ce l'ha. Garantito!

      Elimina
    2. Eh... si sta male quando non si sa dov'è il proprio gatto.
      Immaginavo che il gatto di casa non avesse gradito il nuovo venuto.
      Faccio gli auguri a entrambi.

      Elimina
    3. Miuuu! (questo è il ringraziamento per gli auguri da parte del nuovo)
      Fron-fron...(questo da parte del vecchio,sta dormendo)

      Elimina
  2. io da piccola avevo un gatto completamente nero e l'ho voluto chiamare Figaro come il gatto di Pinocchio (Disney)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figaro, ci penserò, ho una passione per Pinocchio.

      Elimina
    2. Io dopo un po' Pinocchio è cominciato a non piacermi. magari ne parlerò più avanti.

      Elimina
    3. Che bello! Vi siete trovati a vicenda! Queste sono le storie che mi piace sentire.

      Elimina
    4. Sì, adesso siamo in tre, io e due gatti, io sono in minoranza!

      Elimina
    5. Tanto i gatti, in genere, non amano il concetto di democrazia. Se un gatto solo, anche in minoranza, vuole fare una cosa, saprà sempre convincerti! E non lo considero affatto un difetto.

      Elimina
    6. Ciao, se il gatto sta con te e tu lo ami, è già scontato quali siano i rapporti di forza :) Io ho Schizzo, che sembra gatto Silvestro, bianco e nero

      Elimina
    7. Ieri la mia vicina si è proposta di prenderlo, solo che lei lo terrebbe in casa e il gatto sarebbe prigioniero, così, invece, è libero di saltare dalla finestra e andare nel cortile a cacciare uccellini e lucertole. Vedremo. Schizzo? Questo sembra più una molla, saltella e sta spesso sulle zampe posteriori per arrampicarsi.

      Elimina
  3. OMMIODDIO!!!!! Che micio meraviglioso! Suggerimenti per un nome? No, dai, ti verrà in mente qualcosa semplicemente guardando. La mia ultima arrivata passa il tempo a pierottolare per casa, e per questo motivo è stata battezzata Piera. Ma dimmi... l'altro gatto è contento del nuovo coinquilino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'altro, ossia Lucrezio, non aveva mai visto un gatto nero, conosceva solo sua sorella che è bianca come lui; si sta chiedendo che "roba" sia questo essere insolito. Guarda con sospetto ogni volta che apro la porta e annusa con il suo nasino snob pensando: "Cos'è questo puzzetto?". Simpatico il nome Piera, ottima scelta.

      Elimina
  4. Adoro i gatti, in particolare quelli neri. In maniera proporzionalmente inversa a quanto odio chi abbandona gli animali.
    Suggerimenti per un nome?
    Blackie oppure Straniero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blackie? E se Blackie lo traducessi con Morellino (come il celebre vino) sai è talmente vivace che sembra un po' alticcio! Grazie per il suggerimento:)

      Elimina
  5. Caffeino
    Va be, non si puo' sentire :-) ne sto prendendo due anche io... Spero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari Caffè?! Oddio, mi sto rendendo conto che stravolgendo tutti i vostri suggerimenti:)
      Due insieme, ottima idea, così giocano e non diventano ciccioni come il mio.

      Elimina
  6. tu come lo curi? io sono gasata per i nuovi arrivi ma ho paura di sbagliare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tieni presente che il gatto sceglierà da solo dove dormire, forse sul tuo cuscino. Se questo non ti piace, mettilo o mettili fin dalla prima notte nella loro cuccia, altrimenti non hai scampo! Appena arriva deve trovare la sua lettiera (in un posto lontano da dove mangia). Butta via la sveglia, tanto vedrai che poco dopo l'alba saranno loro, come due galletti, a svegliarti (ti garantisco è una bella sveglia). Al mio piace molto l'erba gatta che serve per fargli digerire il pelo, la mangia come antipasto, mentre io gli preparo il cibo,ossia apro la scatoletta:). Questo a grandi linee poi se hai altre domande, chiedi pure. Di solito le donne e i gatti si capiscono, quindi andate ad istinto e ce la farete, vedrai! Buona convivenza!

      Elimina
  7. ...prepotente, ruffiano..., mica tante volte e' una gattina?
    Yo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, farò finta di non capire la battuta! A colpo d'occhio sembrerebbe di sì ma ad un più accurato "controllo" confermo che è maschio, sterilizzato. Se fosse una gattina, prepotente e ruffiana, Lucrezio sarebbe già innamorato e invece...dorme.

      Elimina