21 ottobre 2012

Questo tempo affamato consuma la mia allegria...

Video tratto da youtube caricato da BabiAnna92
E poi 
Di colpo eccomi qua,
Sarei arrivato io,
In vetta al sogno mio,
Com'è lontano ieri….
E poi,
Più in alto e ancora su,
Fino a sfiorare Dio,
E gli domando io :
" Signore, perché mi trovo qui,
Se non conosco amore ?! "
Sboccia un fiore malgrado nessuno lo annaffierà,
Mentre l'aquila fiera, in segreto a morire andrà,
Il poeta si strugge al ricordo di una poesia,
Questo tempo affamato consuma la mia allegria ….
Canto e piango pensando che un uomo si butta via,
Che un drogato è soltanto un malato di nostalgia,
Che una madre si arrende ed un bambino non nascerà,
Che potremmo restare abbracciati all'eternità….
E poi,
Ti ritrovo qui,
Puntuale al posto tuo,
Tu spettatore, vuoi, davvero,
Ch'io viva il sogno che non osi dire te ?!
Questa vita ti sfugge e tu non la fermerai…
Se qualcuno sorride, tu non tradirlo mai…
La speranza è una musica antica,
Un motivo in più,
Canterai e piangerai insieme a me,
Dimmi lo vuoi tu ?
Sveleremo al nemico quel poco di lealtà,
Insegneremo il perdono a chi dimenticare non sa,
La paura che senti è la stessa che provo io,
Canterai e piangerai insieme a me,
Fratello mio!!!
Più su, più su, più su,
Ed io mi calerò nel ruolo che è ormai mio,
Finche ci crederò, finche ce la farò…
…Più su, più su …
Fino a sposare il blu,
Fino a sentire che,
Ormai sei parte di me…
Più su, più su, più su

2 commenti:

  1. Uno dei più grandi e al tempo stesso incompresi cantautori italiani. Con "Più su" ha indubbiamente raggiunto i suoi vertici espressivi. P.S.: quindi ai suoi tempi sei stata pure una "sorcina"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non sono stata una sorcina, ai miei "bei tempi" ero fissata per Bennato e Bruce Springsteen. Le canzoni di Zero sono di una tristezza cosmica tale che se fossero state cantate con un altro timbro di voce, chissà se sarebbero state sopportabili.

      Elimina