Notti da blogger!

Laurent Laveder è un fotografo appassionato di astronomia.Con la complicità 
della sua compagna, Sabine Sannier, e delle splendide serate sulla spiaggia di 
Tréguennec in Bretagna, ha fotografato la luna da diverse prospettive. Con giochi 
di sovrapposizioni e illusioni ottiche molto divertenti. Le foto sono state raccolte 
in un libro, Quartier Libre.

E’ notte, AlmaCattleya ha da pochi minuti aggiornato il suo blog e mi ha ringraziato per il mio interesse nei confronti di Aulonia; ma Aulonia si sente una foglia mangiucchiata, come non può non ispirare tenerezza? Tra qualche ora la lista dei blog cambierà e si aggiornerà con un nuovo post di un altro blogger, forse di Romina che in questi giorni festeggia il 1° anno di vita del suo blog e a notte tarda scrive, o pensa a cosa scrivere. E’ notte intorno e noi aggiorniamo i nostri blog adesso perché di giorno Minosse non ci fa ragionare bene, perché alle nostre creature che escono sottoforma di parole, dipinti o recite dedichiamo la parte migliore del giorno, la notte.
ApeRegina dove svolazzerà a quest’ora? sarà rientrata nella sua casa che risiede nell’Arcobaleno? Nick è andato in vacanza, ci ha informati di questo, mica possiamo sparire così noi blogger, da un giorno all’altro. Eppure non ci conosciamo e improvvise e inspiegabili scomparse sarebbero anche comprensibili.
Buonanotte amici blogger, anche quelli che non ho nominato, che sono nell'elenco o che ci saranno in futuro e per quelli che passano di tanto in tanto o per caso!   

13 commenti:

  1. Eccomi qui!

    Le foto della luna in apertura sono grandiose!

    La notte è decisamente il tempo del blogger! E spero che questo mio commento ne sia una dimostrazione!

    Grazie per avermi segnalata e linkata e per aver citato il compleanno del mio blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le foto fanno parte della serie "Giochi di Luna" e mi sembrava giusto dedicarle a noi (io poi sono lunatica e la luna piena mi rallegra sempre, anche quando non la vedo sento che c'è). E' tanto che penso di dedicarle un post ma è un argomento vastissimo, bisognerebbe dedicarle un blog. presto creatura della notte!

      Elimina
    2. Aspetterò il post sulla luna allora! Tra il dedicare a questo vasto argomento un solo post e dedicargli un intero blog c'è la via di mezzo di una bella rubrica a puntate, magari con post che escano ogni luna piena! Buona giornata, creatura della notte!

      Elimina
    3. Hai ragione Romina, la via di mezzo... ma sai che la via di mezzo è la più difficile? Secondo me è una via costruita in salita e non è neanche asfaltata. Grazie per il suggerimento, ad ogni luna piena un post non sarebbe male! Sono anche pallida come una creatura della notte, ora poi in estate, in mezzo a gente abbronzata, mi si nota anche di più.

      Elimina
    4. Anch'io sono pallida, tranquilla. Detesto prendere il sole e vago continuamente in cerca di ombra. Noi creature della notte dobbiamo stare unite, così sembriamo anche meno pallide!

      La via di mezzo è sempre rischiosa, ma un tentativo si può fare, no? Al massimo lascia dei sassolini bianchi sulla strada per tornare indietro.

      Elimina
  2. Non sarà più notte, ma grazie mille. Io mi rispecchio tanto nella luna che cambia aspetto, ma alla fine rimane sempre la stessa. Pensa che poi io ho la luna in Cancro (segno dominato dalla Luna) e sono nata di lunedì :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora il tuo mondo è quello della luna e dell'acqua, quindi le maree...questo spiega la tua capacità di spaziare nei vari campi dell'arte, è il tuo mondo. Io sono Pesci, quindi di acqua ne so qualcosa, la Luna invece è nella Vergine terrestre che purtroppo mi frena ma recupero con l'ascendente in Sagittario, sempre pronto a "volare". Ciao, buona giornata amica lunare! Secondo me la Luna respira (ma non lo diciamo in giro!)

      Elimina
  3. Ah, la mia foto preferita è la luna-palloncino. Quanto mi piacerebbe tenerla così legata ad un filo e portarla con me per poi lasciarla libera.
    E a proposito della notte, I poeti scrivono di notte: http://www.almacattleya.blogspot.it/2012/02/il-segreto-racchiuso-nella-poesia.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami, stamani mi era sfuggito questo tuo commento, per fortuna l'ho recuperato. E meno male perchè le parole di Ungaretti sono illuminanti, la poesia porta un segreto. E la notte chissà, lo custodisce o aiuta a svelarlo un po'. Grazie per avermi segnalato questo tuo post.

      Elimina
  4. Eccomi quà! :)
    grazie per la citazione, è vero non ci conosciamo veramente tra noi, però credo che nel nostro piccolo quello che facciamo abbia un grande valore, non voglio dire culturale, ma di sicuro la nostra piccola opera, crea interesse, abbatte ponti, crea anche amicizie perchè no?
    Amicizie da gestire al chiaro di luna, per noi nottambuli, noi ch con l aluna abbiamo un rapporto speciale. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi meglio di te può amare la luna che domina lo sfondo del tuo blog e con il suo chiarore illumina tutti i tuoi post! Illumina e nasconde il mistero di cui spesso scrivi. Ciao amico che vive a Nocturnia!

      Elimina
  5. si, e ogni tanto dall'arcobaleno esco perchè è il ponte tra terra e cielo e ce l'ho tatuato e il mio prossimo tatuaggio saranno un sole e una luna... tutto torna, è una ruota come la luna piena....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma un sole e una luna distanti o sovrapposti che formano un'eclissi? leggendo il tuo commento mi è venuta questa curiosità.

      Elimina