12 novembre 2011

Un sorriso è per sempre!

Foto www.sxc.hu


Mettere sul comodino, accanto al letto, un teschio vi sembra una cosa macabra? Pensate: vi svegliate, lo guardate e lui che fa? Vi sorride, sì perché il teschio sorride sempre e di questi tempi è raro trovare chi sorride.
Che bello pensare che sotto le nostre rughe, le nostre occhiaie, i nostri visi arrabbiati, che sotto tutto questo c’è il nostro teschio che sta sorridendo. Certo un medico specializzato nello studio dell’apparato muscolo-scheletrico direbbe che il teschio ha quella struttura per sostenere i muscoli, i tendini e tutto il resto; ma io non sono uno scienziato, io sono un fantasioso e le teorie aride e scientifiche non mi danno soddisfazione; per cui mi arrabbio, mi ingrugnisco, mi cedono le guance per la vecchiaia e mi piace pensare che nello stesso momento il mio carissimo teschio sta sorridendo, forse per sdrammatizzare?! Dentro di noi c’è un sorriso costante.

Nessun commento:

Posta un commento