Una casa in Scozia

Questa è la mia casa ideale. Si trova nel nord della Scozia, è un ex casotto di pescatori. L'ho trovata così, già fatta, ma l'avrei fatta uguale: bianca con la porta blu, la sagoma di un faro (c'è anche un piccolo faro nascosto tra le piante)  immersa nelle piante, i vetri colorati. Ci si arriva lungo questa viuzza:

Aggiungi didascalia
Non si vede ma vi assicuro che è vicino a un lago e quando ho scattato questa foto stava piovendo. Acqua dal cielo e acqua dalla terra. Per le strade della terra non c'era nessuno, come potete vedere. Ecco la mia casetta ideale, chissà cosa starà facendo in questo momento.
Comunque, dato che non sono nata con la camicia, forse mi toccherà andare a vivere in quest'altra casa:

che tristezza! Magari la venderò e comprerò tutto il villaggio dove adesso vive la mia casetta.

This is my ideal home. Located in the North of Scotland, is a former fishing little house. I thought so, already done, but I would have done the same: white with blue door, the silhouette of a lighthouse (there is also a small lighthouse hidden among plants) located in plants, the stained glass. You can get there along this lane: do you see but I assure you that is near a lake and when I snapped this photo has been raining. Water from the sky and water from the Earth. The streets of the Earth there was none, as you can see. Here is my ideal House, who knows what he'll be doing at this time.  However, since they are not born with the shirt, maybe I will go live in another house (the Castle): how sad! Maybe I will sell and buy the entire village where he now lives in my house.



1 commento:

  1. Il faro, come sai, deve essere la tua guida, colui che ti conduce da qualche parte che te, forse, non vorresti vedere, ti porterebbe a parlare con chi non vorresti parlare. Ti porta dallo sconfinato mare, stupendo ed affascinante nel suo mistero, dove potresti satre solo, in un posto pieno di gente, con rumori, stridolii, urla. Forse vorresti starci all'interno, sopra il suo scoglio, dentro il suo nido, ma poi? Quella casetta che tu indichi come casotto dei pescatori é stupenda, ma è troppo vicino ad una realtà...troppo reale. nella seconda foto, c'é un castello, che con le sue favole piene di principi e principesse, re e regine, ti porta lontano con la fantasia e se lo vendi, la tua fantasia dove andrà a finire? Pensa Orlando, la casetta del pescatore, all'inbterno del castello del re!!! mah!

    RispondiElimina