16 marzo 2011

Il Giappone degli Tsunami e dei Ponti sospesi

La grande onda sulla costa di Kanagwa di Hokusai
Un’enorme onda, lo tsunami, sovrasta due imbarcazioni sopra le quali si trovano uomini, forse marinai, che rimangono calmi, o meglio, in armonia con la natura anche quando questa si ribella. Marinai dal perfetto spirito giapponese. Sullo sfondo si vede il monte Fujiyama, incorniciato dall’onda, impassibile da secoli. Il Fujiyama, simbolo del Giappone,  che i giapponesi chiamano Fujisan, il Signor Fuji, in fin dei conti è uno di loro, sa resistere.

Il ponte sospeso di Hokusai
http://www.katsushikahokusai.org/


In questo secondo quadro, forse il popolo giapponese oggi, ma in realtà, l’intera umanità. L'Uomo che cammina lungo un ponte sospeso. Equilibrista, nonostante gli tsunami che arriveranno, il vuoto sotto i piedi, la zavorra che porta sulle spalle. Nel quadro ci sono due personaggi che vanno verso la "terra ferma" ma il traguardo è minacciato dalle nuvole. Ma loro continuano consapevoli della minaccia ma anche del traguardo.


La pagina di Artsy per chi fosse interessato alle opere di Hokusai

Nessun commento:

Posta un commento